News

COME SI TUTELA IL “MADE IN”
13/11/2019

Si fa un gran parlare della tutela del cibo “made in Italy” in quanto vi sono molti prodotti esteri con marchi “Italian sound” e prezzi bassi che tolgono ai nostri prodotti fette di mercato importanti. L’India ci mostra come parlare meno ed agire coerentemente sia più proficuo: l’Agricultural and Processed Food Products Export Development Authority (in seguito, in breve, ‘APEDA’) aveva chiesto la nullità di un marchio RICE SIR BASMATI + omino con turbante registrato da un’azienda non indiana, perché capace di ingannare i consumatori circa la provenienza del riso dalla regione di Basmati. 

[Leggi tutto]

INDAGINE EUIPO SULLA PROPRIETA’ INDUSTRIALE – I VOTI DELLE PMI
05/11/2019

Dopo aver registrato i propri diritti di proprietà intellettuale (DPI), il 54% dei proprietari ha dichiarato di aver avuto un impatto positivo. I principali impatti identificati sono stati un aumento della reputazione (52%), del fatturato (39%) e della capacità di accedere a nuovi mercati (37%).

[Leggi tutto]

BREXIT
31/10/2019

La Brexit è stata rinviata al 31 Gennaio 2020. Conseguentemente, i Marchi Europei in scadenza prima di tale data non richiederanno il rinnovo della corrispondente parte britannica se non alla prossima scadenza. Del pari, le domande di Marchio Europeo che andranno a concessione prima di tale data non dovranno effettuare la convalida britannica (se non al primo rinnovo), la quale è invece dovuta per le Domande europee che saranno concesse dopo la Brexit.

[Leggi tutto]

MALESIA - Accesso al Protocollo di Madrid sul Marchio Internazionale
30/09/2019

La Malesia è il 106° membro del Protocollo di Madrid sul Marchio Internazionale, che ora consente di coprire 122 Nazioni. Quest’anno sono entrati nel gruppo Canada e Brasile. L’espansione del Marchio Internazionale consente una discreta riduzione dei costi, specie nella fase di deposito (perché lo effettuiamo direttamente noi avanti all’Ufficio Internazionale senza corrispondenti, i quali devono essere coinvolti solo nel caso di Rapporti d’Esame od opposizioni nelle fasi nazionali). La Malesia sarà designabile dal 27 Dicembre 2019.

MARCHI E BREVETTI GENERANO VALORE
30/09/2019

Una recente ricerca congiunta di EPO e EUIPO ha confermato che esiste una correlazione diretta tra le industrie che fanno un uso intensivo di proprietà intellettuale e il contributo alla crescita dell’economia dell’UE.
Le aziende a più alta intensità di proprietà intellettuale sono infatti in grado di creare prodotti e servizi a più alto valore aggiunto, che hanno ricadute positive in termini di competitività a lungo termine dell’Europa.

[Leggi tutto]

* Questi articoli non sono da considerare pareri legali né li sostituiscono ed i commenti sono di mero carattere generale.