News

Marchio storico
18/04/2020

È stato recentemente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto direttoriale 27 febbraio 2020, che stabilisce le modalità applicative per l'iscrizione nel registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale.

[Leggi tutto]

Bando Marchi+3: apertura rimandata a causa del coronavirus (Covid-19)
17/04/2020

Data l’emergenza Covid-19, l’apertura dello sportello per la presentazione delle domande per il bando Marchi+3 è stata posticipata alle ore 9 del 10  giugno2020. 

Coronavirus (COVID-19) - Sospensione termini pendenti di fronte l'Ufficio Italiano brevetti e marchi
14/04/2020

A causa di misure più rigorose per frenare il Covid-19 ed in ottemperanza ai decreti legge sin qui susseguitisi, tutti i termini pendenti di fronte l'Ufficio italiano brevetti e marchi - UIBM - dal 23 febbraio al 15 Maggio 2020 sono sospesi, ad eccezione dei termini per i ricorsi di fronte alla Commissione dei Ricorsi. I termini sospesi scadranno dunque il 16 Maggio 2020. Nondimeno, poichè PCA rimane operativa, pensiamo di avvantaggiarci della sospensione solo in casi estremi.

Inoltre, i titoli di proprietà industriale in scadenza tra il 31 gennaio 2020 ed il 15 Maggio 2020 conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020.
 

Coronavirus (COVID-19) - Sospensione attività dell'Ufficio di Stato Brevetti e Marchi – Repubblica di San Marino
12/03/2020

L'Ufficio di Stato Brevetti e Marchi della Repubblica di San Marino rende noto che, a seguito dei provvedimenti collegati all'emergenza da COVID-19, l'attività dell'Ufficio rimane sospesa fino al 6 aprile 2020.
E’ tuttavia possibile inviare ugualmente depositi e rinnovi di domande di marchi, brevetti, disegni e pagamenti di annualità di rinnovo, che verranno però protocollate alla ripresa.
La data di deposito delle domande sarà attribuita in base alla data di ricezione completa della domanda e dei documenti allegati inviati.
 

Coronavirus (COVID-19) – Comunicazione sull’operatività aziendale – Porta & Consulenti Associati
09/03/2020

Dal momento che l'Italia continua ad affrontare le problematiche legate all'epidemia di Coronavirus (COVID-19) con misure più severe da parte del Governo italiano, desideriamo informarvi che nessun componente del nostro staff è stato colpito dal virus e che il nostro ufficio è pienamente operativo.
Stiamo monitorando attentamente gli sviluppi e le linee guida del Governo italiano e delle Autorità locali e abbiamo messo in atto un piano per mitigare il rischio per il nostro personale, oltre a mantenere un servizio ininterrotto per i nostri clienti attraverso un accesso remoto sicuro alla rete dello studio. 

* Questi articoli non sono da considerare pareri legali né li sostituiscono ed i commenti sono di mero carattere generale.