News

ROMANIA – occhio ai prodotti
02/09/2020

 La nuova legge romena considera la rivendicazione del “titolo della classe” di Nizza in senso letterale e quindi non più comprensivo di una protezione per tutti i prodotti inclusi in quella classe. Pertanto, i titolari di sole registrazioni nazionali romene che rivendichino il titolo della classe ma che in realtà siano relative a prodotti non compresi letteralmente nel titolo medesimo, sono chiamati a presentare una dichiarazione entro il 30 Settembre 2020 con la quale potranno precisare i prodotti d’interesse.

Riapertura dei bandi per incentivi alle PMI per brevetti, disegni e marchi
30/07/2020

Il Ministero dello Sviluppo Economico (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) ha appena emesso i decreti di riapertura 2020 dei bandi Marchi+3, Brevetti+ e Disegni+4, che rispetteranno le seguenti date: a partire dal 30 settembre le PMI potranno presentare le domande per il bando Marchi+3, dal 14 ottobre per il bando Disegni +4 e dal 21 ottobre per quello Brevetti+.
 

[Leggi tutto]

Fase nazionale italiana delle domande di brevetto internazionale (PCT)
29/07/2020

A partire dal 1° luglio 2020 è stata introdotta la possibilità di ingresso di una domanda di brevetto internazionale (PCT) direttamente nella fase nazionale italiana, e quindi anche senza il tramite del deposito della fase regionale europea presso l'Ufficio Brevetti Europeo (EPO), strada che resta peraltro sempre percorribile.e per assistervi in questa nuova procedura.

L'ingresso nella fase nazionale italiana può essere finalizzato alla concessione di un brevetto per invenzione o di un brevetto per modello di utilità ed è accettato per le domande internazionali di brevetto depositate dal 1° luglio 2020.

L'ingresso nella fase nazionale italiana avviene tramite il deposito, entro il termine di 30 mesi dalla data di deposito internazionale o dalla data di priorità, se rivendicata, del testo completo in lingua italiana della domanda internazionale di brevetto, con una eventuale traduzione in lingua italiana conforme al testo originale se il testo originario della domanda di brevetto PCT è in una lingua diversa dall'italiano.

All'esame della domanda di brevetto si applicano le disposizioni vigenti per le domande nazionali. L'esame si basa sul rapporto di ricerca internazionale e sull'allegata opinione scritta di brevettabilità. 

UIBM: pubblicati i risultati relativi all'attività svolta tra marzo e giugno 2020
24/07/2020

E’ stato pubblicato, anche per questo secondo trimestre del 2020, il report dell’UIBM relativo al deposito e rilascio dei titoli di brevetti, marchi, disegni e modelli. Ricordiamo che durante il periodo in questione il paese ha vissuto il lockdown dovuto al Covid-19.
 

[Leggi tutto]

Riapertura dei bandi per incentivi alle PMI per brevetti, disegni e marchi
24/06/2020

In relazione al grande interesse riscontrato dalle imprese per le misure di sostegno alla tutela della proprietà industriale e a causa del rapido esaurimento dei fondi messi a disposizione dai recenti bandi, è stato adottato, in data 15 giugno u.s., il decreto direttoriale di programmazione della riapertura dei bandi per l'annualità 2020.

[Leggi tutto]

* Questi articoli non sono da considerare pareri legali né li sostituiscono ed i commenti sono di mero carattere generale.