ITAENG

Porta, Checcacci & Associati

News

Italia - Novità sui marchi
22/02/2019

La Direttrice dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi – UIBM, Dr.sa Loredana Gulino, che ha sicuramente modernizzato struttura e mentalità dell’Ufficio negli anni di sua dirigenza, riconoscendo anche l’alto valore della collaborazione con l’Ordine dei Consulenti Italiani in Proprietà Industriale, è stata avvicendata dal Dr. Amedeo Teti, che si auspica porti la propria esperienza a livello internazionale nell’Ufficio, i cui servizi sono il biglietto da visita di una nazione industriale).
 

[Leggi tutto]

Bando per finanziamenti sui marchi
12/12/2018

Si informa della riapertura del bando denominato Marchi+3, che potrà contare su un incremento finanziario di oltre 2 milioni di euro. 

Le agevolazioni sono dirette a favorire la registrazione di marchi comunitari presso l'EUIPO (Ufficio dell'Unione Europea per la proprietà intellettuale) e la registrazione di marchi internazionali presso l'OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale).

Le domande potranno essere presentate dall’11 dicembre 2018.

La versione integrale del Bando e la relativa documentazione per la presentazione delle domande sono disponibili sui siti del:

- Ministero dello Sviluppo Economico ;

- Unione Nazionale delle Camere di Commercio.

Uso illecito di MADE IN ITALY e diciture simili.
18/10/2018

E' penalmente rilevante la condotta di colui che importa dall'estero, a fini di commercializzazione, prodotti recanti false indicazioni della provenienza nel territorio dello Stato italiano, (quali "Made in Italy"), qualora tali prodotti non siano originari dell'Italia ai sensi della normativa europea d'origine.

[Leggi tutto]

EUIPO SULLA BREXIT
18/12/2017

L’Euipo ha emesso una comunicazione relativa alla Brexit nella quale prende atto che il Regno Unito uscirà dalla UE il 30.3.2019 ed informa che se non saranno stipulati accordi in tempo, dal giorno seguente Marchi e Design Comunitari cesseranno di avere effetto nel Regno, pendenti o concessi che siano. 

[Leggi tutto]

San Marino alza le tasse per la protezione di privative industriali
11/12/2017

La Repubblica di San Marino, la più antica d’Europa, ha comunicato che a partire dal 1.1.2018 le tasse per la protezione delle privative industriali saranno incrementate. 

* Questi articoli non sono da considerare pareri legali né li sostituiscono ed i commenti sono di mero carattere generale.